Ti proponi a un locale? Nove consiglixi d’oro per dj e musicisti

Gestisco diverse pagine aziendali e molto spesso si propongono, attraverso la mail di FB, alcuni artisti e gruppi, dj o musicisti, per lavorare. Ne leggo di tutti i colori.

Posso permettermi qualche utile consiglio? Giusto perchè le vostre proposte magari non vengano cestinate al primo messaggio e anche perchè io stessp, facendo il dj, mi son trovato anche da quella parte

1) la forma e l’educazione scritta o orale, priorità assolute sempre al primo contatto (vi assicuro che è uno dei primi errori)

2) presentarsi online? Io concorderei un appuntamento con i gestori di un locale: meglio presentarsi di persona per una chiacchierata e poi successivamente mandare il materiale e le informazioni

3) avere un sito/pagina Fb ordinata e curata, dove si può reperire facilmente il vostro storico e materiale (curriculum, djset, registrazioni), contatti)

4) il curriculum sempre pronto e aggiornato per ogni evenienza e spedizione via mail

5) evitare i soli messaggi su Fb, meglio le mail e le chiamate. E se i gestori rifiutano un contatto dal vivo, se non sono interessati, non siate pressanti.

6) siate capaci di misurare onestamente quanto valete. Fare 200 feste di compleanno non vi fa diventare in automatico un DJ da locale. Suonare alla cresima di vostro nipote non vi fa diventare i Coldplay.

7) siate originali. Cercate un buon motivo per essere diversi dagli altri, per distinguervi, ma con un occhio attento al mercato. Sporcatevi le mani, quando c’è da fare. E aggiungo: siate professionali e seri, anche se non avete esperienza.

8) non andate a rubare serate ad altri proponendovi a meno o proponendovi come Pr (ben diverso da promozionare un posto dove lavorate). Regola tanto semplice quando puntualmente infranta. Non è bello e poco importa se altri lo fanno. La ruota gira e potreste capitare voi poi al contrario.

Infine una regola assoluta: evitate le BUGIE. Non presentatevi per quel che non siete. Grandi dj o musicisti sopraffini e magari truccate sul vostro curriculum vantando partecipazioni e apparizioni. A Cagliari si conoscono le storie e le professionalità.

Non vantate recensioni di amici su siti discutibili o like in pagine. L’arte è altra cosa.

Comments

comments